Cassandra’s Myth

The myth of Cassandra, Priam’s most beautiful daughter, helps understand how information works. The story is well known. It happened that Apollo fell in love with Cassandra, whose name in ancient Greek means “the one who entraps men”. We do not have any precise information about how the facts – if there are any – developed exactly.  It is told that Cassandra spent a night at Apollo’s temple though knowing that the god was craving for her. She refused to concede herself to him, reportedly. To seduce her the amorous god presented Cassandra with the gift of prophecy which the […]

Continue Reading

Ti potrebbe anche interessare...

Informazione e guerra

I fatti non sono stupidaggini (Questo articolo l’avevo pubblicato otto anni fa… e già parlavo di Ucraina)“Facts are stupid things”! Questo famoso lapsus di Ronald Reagan nel citare John Adams (il quale aveva in effetti detto “Facts are stubborn things”) rappresenta bene la condizione dell’informazione dei nostri tempi, soprattutto quella dal Medioriente e dall’Ucraina. Sembra proprio che i “fatti” siano la cosa meno importante di cui occuparsi e che conti solo una narrazione creativa vagamente ispirata da essi. In effetti, tutti noi, senza pregiudizi non siamo in grado di giudicare. Dobbiamo farcene una ragione, soprattutto quando le situazioni sono complicate e la verità […]

Continue Reading

Ti potrebbe anche interessare...